TIBUR ECOTRAIL.. IN AUTONOMIA

0 Condivisioni

Eccoci ragazzi,

Sono ben 11 anni che Massimiliano Rossini e Massimo Guidobaldi organizzano il Tibur Econtrail. Anche quest’anno, nonostante la difficoltà generale a conciliare il nostro amato sport con la realtà che ci circonda, gli organizzatori hanno trovato una formula che ha permesso a chi lo volesse, di partecipare. Il tutto viene svolto in autonomia, partenza e arrivo presso  Piazza Rivarola, di fronte alla pizzeria di Ugo, Le Pizzelle  che gentilmente si è offerto come punto di appoggio per registrare la gara, un bel punto di ristoro e riparo per agli atleti.
Gli organizzatori sono molto orgogliosi di aver dato anche quest’anno il via alla 12a edizione del Trail, chi viene sa che si diverte e  si emoziona.
La partenza è libera, ognuno sceglie il proprio orario e corre in autosufficienza. All’arrivo si lasciano i propri dati e il tempo effettuato.
La bellissima giornata ha spinto il nostro bradipo Alessandro Coianiz  fino a Tivoli per partecipare.
Il percoso di 15km è impervio, molti sassi e molto appuntiti. Si parte subito con una bella salita su strada che permette di entrare nel primo tratto del trail. Le raffiche di vento sono molto forti, disturba l’ascesa perchè non c’è riparo. Intorno al 5° km si intravedono Mucche e Cavalli, ma la prestazione di Alessandro vede altri inconvenienti, un Toro piazzato in mezzo al percorso mentre affronta la discesa, l’animale non si sposta e Alessandero si deve fermare, aggirarlo per poi ripartire. Intorno al 10° km, complice il forte vento eil sole il faccia, non calcola bene un appoggio e purtroppo è vittima di una brutta caduta di faccia. Un po stordito decide di tornare ugualmente correndo. L’arrivo alla Pizzeria di Ugo è un grande conforto. Nonostante tutto ha portato a termine la sua prestazione, che ha pagato con un paio di punti sullo zigomo.
Il panorama e una buona pizza fannno dimenticare i brutti momenti.
Il trail si correrà anche domani, per chi volesse partecipare. Il miglior tempo per ora è quello di Francesco Profumo, con 1h.31,41.. bravo davvero.  Anche domani a Tivoli ci sarà una bellissima giornata di Sport.

…………..Aggiornamento ……………..

Nella mattinata di domenica un altro bradipo (forse invogliato dalla lettura di questo blog) è andato a testarsi sul percorso del Tibur EcoTrail.

Il nostro caro Massimiliano pur conoscendo le disavventure del compagno di strada del giorno precedente ha affrontato le dure salite, forse facilitato dalla mancanza di vento, ma il risultato finale aimè è stato simile. Purtroppo anche Massimiliano ha preso diverse storte di cui una fatale che lo ha costretto ad  arrivare zoppicando al traguardo in poco più di 4 ore.

CI conferma che si è divertito e che lo spettacolo che si vede da lassù è incredibile.  Forse il prossimo anno si prepareranno meglio tutti e due ma non rinunceranno a questa bella esperienza.

W lo sport e i Piano Ma Arriviamo che non si arrendono mai!

qualche foto del bel panorama e del percorso


 

0 Condivisioni