APOTEOSI BRADIPA – dal Miglio di Roma alla Mezza del Mare, Mami run, Emergency race for Children e Corchiano

Eccoci ragazzi

Scoppiettante fine settimana anche questo per i nostri baldi corridori.
Si parte sabato con una bella giornata di sole, la corsa di 1,609 metri, detto anche il Miglio di Roma. La ormai consolidata manifestazione che ha il suo cuore a Piazza del Popolo dove c’è l’arrivo di questo breve viaggio tutto di un fiato con partenza a piazza Venezia. La pista è tutta via del corso, lo spettacolo è assicurato. I bradipi che hanno partecipato sono 4, Luisa Lombardi, 6a di cat. SF35,  il quasi esordiente Gabriele Focardi SM che fa un’ottima prestazione con 5′,40″, Biagio Scafidi SM 45 con 5′,30″ reduce da una notte insonne,  e Roberto Ilardo che arriva come un proiettile 3° di cat SM40 con 5′,22″. Bravi i nostri ragazzi.
La Domenica ci accoglie con un cielo plumbeo, il dilemma è sempre lo stesso, farà freddo? pioverà? metto anti-pioggia e manicotti?
Dopo gli annosi dubbi i bradipi partono. Iniziamo da Pescara, dove Giovanni Cinquina incredulo e sprezzante della pioggia appena caduta, saltando tra una pozzanghera e l’altra abbatte il suo precedente personale di 6 minuti, chiudendo con 1h,47,16, chissà se è la sua  maglia con Hulk che lo ha  fatto andare così forte! Mentre Alessandro Vischetti, come un orologio svizzero porta i suoi palloncini al traguardo in 1h,30 precisi, emozionato e provato, ma felice di aver accompagnato un nutrito gruppo che lo ringrazia per il lavoro egregiamente svolto.
A Roma alla Race for Children gara di 12 km, che si corre nel quartiere Nomentano/parco dell’Aniene, Ilaria Reali  e Francesca Dante “sguazzano” per 12 km tra fango e sterrato, divertendosi, (lo si evince dalle foto), e chiudendo sotto l’ora e 12 minuti.
Ad Ostia, stessa problematica, terreno “morbido” e 4 Bradipi presenti alla rinCorriamo la Pace for Emercency. Un pallido sole fa capolino a fine gara e al traguardo i bradipi si presentano così: Luca Di Salvo, 8° assoluto e 1° di cat. chiude in 36,52, Francesco Primerano 6° di cat. a seguire, Gabriele Elisei e Massimiliano De Luca.
Alla Mami Run folta partecipazione, Francesco Fagnani anche corre con la famiglia adottiva Bradipa e vince la gara in 35 minuti, mentre la strepitosa Carla Mazza, con un sorriso a 32 denti e un emozione che sarà difficile da dimenticare vince per la categoria femminile.
A seguire molti i bradipi piazzati come categoria, Isidorio Langone, 1° di cat.M40 chiude come 5° assoluto, mentre Pietro Mirabelli 2° cat. M40, 10° assoluto, Niccolò Bastianelli 4° cat. Walter Guerrera 3° cat. M50, Roberto Schirripa, 7° cat. M50. La nostra Patrizia Rocchi, 2a cat, F45 e 10a tra le donne, ancora Silvia Velletrani 7a cat. F40, Luciani Claudia 4a cat. Desirè Alfredo 7a corre in “coppia” con lo zio Augusto Carletti, mentre e Luisa Lombardi, con Gabriele Oliva. Luisa dopo il Miglio si piazza anche qui 9a di cat. Una menzione anche per gli altri, Nazzareno Barabucci, Paolo Giambartolomeo, Andrea Macchioni, Luigina Marrale e Massimiliano De Luca. Bravi ragazzi, chi si alza e va a correre con la pioggia ha già vinto.
A Viterbo, e precisamente a Corchiano altro successo per noi, al 27° raduno podistico Citta di Corchiano, gara di 11  km,  Alessio Biagioni va solo soletto e arriva 2° assoluto. Bravissimo Alessio che si porta a casa beni alimentari per un mese!
Le nostre domeniche si concludono ormai da un po di tempo anche con le gare di Triathlon. A Civitavecchia, al Trimax in un vero e proprio  Expo-Village con un nutrito programma, la manifestazione accoglie Ii nostri Atleti Giulio Conforti e Jacopo Pretolani. Giulio arriva 3° assoluto e Jacopo 5° di cat.
Sono molto contento di come sta crescendo il gruppo, dell’atmosfera che trovo ogni domenica, per la ricerca di informazioni tra i compagni di squadra, tra le battute e le congratulazioni che ininterrottamente circolano nella chat ludica dei PMA, dell’incitamento e del supporto da parte di tutti. Questo fine settimana non ho gareggiato, ma ho fatto foto e presidiato il gazebo, e ho goduto di tutta la vostra bellezza.

Grazie per quello che mi date.

W noi W i piano ma arriviamo

Giuseppe.

275 Condivisioni