APPIARUN E PEDAGNALONGA

151 Condivisioni

Eccoci ragazzi,

Ai bradipi non è bastata la trasferta ad Orbetello, quindi oggi mi è toccato montare il gazebo a Caracalla per farli correre felici all’Appia Run.
Eravamo 49, siamo arrivati 10a squadra, per il numero di partecipanti, è un bel traguardo calcolando che due giorni fa molti hanno corso 21 km. Sono fiero di come vivete il gruppo.
Parlando dei risultati, ce ne sono parecchi anche questa volta. Giulio Conforti vola arrivando 12° assoluto, e 2* di Cat. Minici arriva 2° di cat. a fianco della seconda donna assoluta, Veronica Inglese. Marco Mercuri 3° di cat. Antonio Bonanni conquista la quinta posizione per la categoria M65.
Per le donne, Carla Mazza corre col vento in poppa, arrivando dentro lo stadio 8a assoluta e 2a di cat. ottima prestazione per lei reduce da un bel piazzamento anche ad Orbetello. Claudia Luciani arriva 10 di cat.
Abbiamo anche qualche debutto sulla distanza di 13 km, precisamente Gabriele Oliva, scortato d una compagna di squadra chiude in 1he15 spaccati, e Desirè Alfredo che si da da fare tra sampietrini e lastroni portando a termine col sorriso la sua prima Appia run e Giuseppino Scorpio Cat. M55, che debutta sia con I Piano Ma Arriviamo che come sua prima gara podistica in assoluto chiudendo in 1h10. Un bentornata anche a Laura Marchetti che rientra dopo tanto tempo a seguito di un infortunio.  C’è anche il debutto nella 4 km non competitiva di una piccola bradipa, Rachele anni 11 figlia della nostra Silvia Velletrani, accompagnata dal papà corre felice sul tartan rosso e arriva al traguardo.

A Borgo Hermada, due bradipi presenti alla Pedagnalonga, mezza maratona giunta alla sua 46esima edizione che si corre nell’agro pontino. Una bella festa, organizzata molto bene con uno strepitoso pasta party finale. Nonostante un brutto acquazzone, Bertacchi junior rispetta il suo tempo da pacer dell’1h40, mentre Bertacchi senior rientra dopo 4 anni da una gara ufficiale chiudendo in 1h26m38s e 7 di categoria. Bravissimi entrambi!

A Cracovia Mauro Massella chiude in 3h 42’40”, la Maratona, purtroppo al 39km ha dovuto rallentare per via dei crampi. Soddisfatto dellla prestazione perchè nonostante tutto è riuscito a migliorare di di 2’ il suo PB.

Anche questa domenica ci siamo divertiti. le foto lo dimostrano come sempre.

W i Bradipi

Il Presidente
Peppe Minici

 

151 Condivisioni