CASAL MONASTERO, 6 ORE DELLA BIRRA, TELESE…FINO ALL’HAVANA

130 Condivisioni

Eccoci ragazzi!

Con un po’ di ritardo, ma sempre presenti a raccontare le piccole gesta dei nostri amici bradipi.

Weekend particolarmente caldo, specialmente per chi come il nostro bradipo Alessandro Coianiz, finalmente rientrato da un lungo periodo all’estero, decide di andare a Castel Bolognese a correre la 6 ore della birra.

la partenza è alle ore 14 con una temperatura di circa 34 gradi, la gara si disputa percorrendo un anello di 2 km e 600 mt. Ogni volta che si ricomincia il giro si può approfittare di un chilometro in regalo bevendo un bicchiere di birra. La partecipazione è eterogenea ci sono molti reduci del passatore, ma anche le donne sono avversari pericolosi.

La gara scorre in un clima molto piacevole e goliardico anche se a mano a mano i partecipanti prima iniziano a camminare fino poi, parecchi di loro la   ritirarsi. Alla fine al traguardo ne arrivano 133 tra cui il nostro Alessandro Coianiz che senza bonus arriva terzo assoluto con 64 chilometri all’attivo. La classifica con il bonus birra (non è un gran bevitore) lo porta comunque al sesto posto. A detta sua l’esperienza è da ripetere il prossimo anno!

A Roma, a Casal Monastero, il nostro Roberto Bertacchi si emoziona portando al traguardo il compagno di squadra Roberto Percoco, ipovedente, riuscendo anche a rompere il muro del tempo che avevano previsto di ben cinque minuti.  L’emozione di Roberto la si legge nei suoi occhi, quando dal ruolo di  guida si rende conto di aver invece  imparato veramente tanto anche lui, da chi ha forza di volontà da vendere. Il percorso e il caldo infatti non hanno regalato niente.  La bella esperienza si conclude con km 1h00m08s ..e un bellissimo ricordo.

Al trofeo di Telesia Marco di Nozzi, unico partecipante nero/verde in un contesto altamente competitivo chiude in 42 minuti. Mentre Fabio Moretti porta i nostri colori fino all’Havana dove si butta nella “Havana vieja Museo de la Revolucion”,  con temperature proibitive e chiude in 47 minuti.

Anche questo fine settimana i bradipi non si sono fatti pregare per correre, togliendosi anche qualche sfizio scegliendo le gare a loro piacimento.

Bravi e uniti. W i Bradipi

130 Condivisioni