INVERNALISSIMA, STAFFETTA TELETHON, EBOLI E MEZZA DI LATINA

Buongiorno ragazzi!

Ennesimo fine settimana movimentato per noi Bradipi che amiamo correre, possibilmente in gruppo.
E in gruppo siamo andati, in quel di Bastia Umbra a correre l’Invernalissima. Undici bradipi più accompagnatori  sono irrotti nella cittadina Umbra, con la solita ricetta di spensieratezza e divertimento. La mattina tutti pronti, il freddo si fa sentire ma la giornata è ottimale per osare qualcosa in più. Sulla linea di partenza  circa 1500 altleti, e con loro anche Migliorati, Iossa, Ilardo, Pietrella, Cinquina, Bonadies, Boccadoro, la nostra nutrizionista Marina Ruffini, Eleonora Felici, Chiara Lepori e Anna Germani. La strada fa correre e qualche PB arriva, Cristiano Boccadoro toglie oltre 3 minuti al suo precedente, Bonadies in splendida forma lo sfiora di poco, quel poco è causato da dolori addominali sul finire della gara, che le permettono comunque di arrivare egregiamente  al traguardo, per tagliarlo col sorriso insieme a Giovanni Cinquina che ha corso al suo fianco, supportandola. . Anna Germani corre la sua seconda mezza, mantenendo lo stesso tempo della precedente, felicissima. Anche Claudio Migliorati Chiara Lepori ed Eleonora hanno avuto qualche problemino, ma da veri leoni hanno tenuto duro fino al traguardo. Anche se spesso costa fatica, fisica, morale basso, alla fine gratifica sempre portare a casa un nuovo pezzo di ferro. Sicuramente di poco valore economico, ma moralmente di forte significato, sono parole di Chiara, ma condivisibili da tutti. quindi alla fine tutti medagliati e felici si va a pranzare.
A Eboli, circa in 400 partecipano alla Corsa dell’amicizia, il nostro Carlo Grasso corre a casa, la mezza maratona che per essere alla sua 1a edizione si rivela ben organizzata, il percorso completamente asfaltato con un po di saliscendi e una salita importante all’inizio. Carlo racconta che gli è mancata tanto la squadra ma durante il percorso ha pensato a tutti al punto di notare somiglianze, cercare nei podisti i compagni di squadra per intenderci,  e così ha capito che ormai facciamo parte della sua “famiglia”. Tornando alla gara, gli ultimi 3 km si è fatta sentire la stanchezza,  forse per mancanza dei lunghi, ma a denti stretti anche lui arriva in scioltezza al traguardo, rasserenato e spinto dal fatto che era pronto e servito l’ennesimo PB!
Altra mezza maratona a Latina, purtroppo un brutto episodio ha segnato per sempre questa edizione. Il runner Ciro Imparato,  si è accasciato a terra subito dopo aver tagliato il traguardo, tutta la squadra è vicina alla famiglia in questo terribile momento.
La bella Carmela Fedele corre facile in un percorso pianeggiante, ci racconta che molte persone riconoscendo la maglia, hanno fatto i complimenti alla nostra squadra, per la nostra filosofia di corsa, di questo sono molto contento perchè è il messaggio che professo e che voglio far passare. Insieme a Carmela in classifica bradipa Roberto Volieri e Alan Annini.
Anche a Roma si corre bene, la giornata è stupenda, un bel tepore e un bel sole accompagnato chi a Caracalla da la sua disponibilità per correre la staffetta 8×20 Telethon, non necessariamente con la maglia bradipa, ma per la causa e il notevole contributo.
A Pisa a correre la mezza Maratona troviamo le nostre Aurora Giorgi, Paola Marinelli e Vittorio Pietrosimone. Dopo la gara nella bella cittadina, se la godono per il post gara in abiti natalizi.
Quest’anno l’evento è cresciuto molto rispetto alle edizioni precedenti e Dany Maratea Alessandro Coianiz, Alessio Biagioni, Emiliano Calcagni con la sua dolce figlia Giulia, Alessandro Reali con il piccolo Cesare partecipano volentieri.  Il clima dell’evento è gioioso, i bambini vengono  intrattenuti dai clown mentre i genitori corrono, Il piccolo Cesare (Reali) corre determinato con una maglia che gli arriva ai piedi. Il pasta party finale è buonissimo, la musica non manca, le squadre si creano spontanee, non necessariamente con un criterio, si accettano inviti da chi decide di esserci per dare sostegno alla ricerca. I nomi inventati di questi gruppi improvvisati sono molto divertenti.  Ieri a Caracalla hanno vinto tutti.

W Il Running pulito

 

 

145 Condivisioni