NATALINA, TRAIL DEI 2 LAGHI, CORRI PER IL VERDE, REGGIO EMILIA E MARATHON DE SABLE

Eccoci ragazzi,

Domenica 8 dicembre si fa l’albero, e visto che siamo a Roma, l’albero è stato fatto a Piazza Venezia. Molti bradipi che non hanno gareggiato sono andati a salutarlo con foto di rito. Altri che hanno preferito mettersi alla prova hanno scelto il Trail dei due laghi ad Anguillara, La Natalina a Monterotondo, l’adrenalinica corri per il verde o servizio di Pacer alla Maratona di Reggio Emilia.
Partiamo proprio da quest’ultima, dove il nostro Roberto Bertacchi spacca il secondo con i palloncini delle 3h45. Con due palloncini attaccati  non è solo gioco e divertimento, ma anche responsabilità e serietà verso quei runners che si affidano per realizzare un sogno. Il gruppetto che seguiva il nostro Bubu di quasi 30 persone ha corso compatto dall’inizio alla fine. Gli abbracci e le lacrime all’arrivo valgono quanto un personale, a volte anche di più, bellissima esperienza.

Alla terza tappa della Corri per il verde, corsa campestre all’interno del parco Talenti,  l’altro Bertacchi, Andrea chiude i 6 km in 22,33.

Sempre per “campi”  si va fino ad Anguillara per il Trail dei 2 laghi, circa 350 atleti sfidano il fango per correre questo bellissimo trail. I bradipi presenti sono Ash Ilardi, Augusto Carletti Nazareno Barabucci e Francesca Erbi per la 20km, Silvia Velletrani e Noemi De Lumè per la 10km. Gara tormentata per l’impervio percorso causato delle piogge, un terreno che si presenta molto scivoloso, con fango e pozzanghere. Dopo i primi 9 km su asfalto si entra nel vivo del trail, subito una salita che spezza le gambe. Intorno all’undicesimo km il gruppo di testa prende il sentiero sbagliato in un bivio ambiguo, gli altri proseguono per la strada che presenta una bella discesa, scivolosa, forse troppo e il nostro Ash si ritrova a rotolare tra i rovi, ma qualche graffio non gli impedisce di arrivare al traguardo sotto le 2 ore.  L’esperienza risulta divertente per tutti, non era da prendere sotto gamba, ottimo il ristoro finale.

Alla Natalina, gara di 10km a Monterotondo, sono presenti circa 700 persone. Il percorso è stato modificato e reso più insidioso con strappi in salita  discesa e falsi piani. Gara ben organizzata, anche nella gestione dei ristori. I Bradipi presenti sono quattro, Alessio Biagioni che arriva 8° assoluto e 3° di categoria, Saverio Gala 2° di categoria, Vitaliano Perfetto e Francesca Dante.

Anche se a tanti km di distanza la nostra cara Edith continua a portare i nostri colori bradipi in giro per il mondo. Sabato si è conclusa la Half Marathon de Sable a cui a partecipato. Gara molto dura a tappe con pernottamenti nel deserto. Bravissima Edith ti aspettiamo!!

W i Piano Ma Arriviamo come sempre

59 Condivisioni