Pioggia .. e gare, Rieti Torino Ascoli..

Si ragazzi anche questo fine settimana ci siamo divertiti in giro per l’Italia, si proprio così,  i bradipi non hanno badato al brutto tempo e allerte meteo e sono spinti ovunque per competere e divertirsi nella cosa più bella, l’atletica.
Partiamo da vicino, a Rieti arriva la bella sorpresa della vittoria assoluta nella mezza maratona del nostro Jacopo Pretolani e del secondo posto di categoria di Francesco Primerano Mirarca, poi il primo posto assoluto nella 34km del nostro (in prestito dagli amici di Purosangue) Francesco Fagnani.

Tempo perfetto alla partenza, ma dura poco…si mette a piovere. Percorso piatto ma molto insidioso, sulla ciclabile si scivola parecchio, si fa fatica a rimanere in piedi.
Jacopo parte un po troppo veloce con i più forti (Fagnani & Co) a 3:45, al km 7 dopo il bivio che distingue le varie distanze previste della competizione (21 e 42 dritti, 12 e 33 girano a destra)   Jacopo si ritrova da solo.  Forse perchè infreddolito e bagnato sbaglia strada e arriva dritto al ristoro, riprende la gara  fino ad arrivare allo stadio dedicato a Mennea, li si accorge emozionato di essere arrivato primo…felicità per lui!
A Monterotondo il nostro Alessio Biagioni si aggiudica il 3° posto assoluto, non male mettendo in conto acqua e vento mai come in questo ultimo periodo.
Il clima non ha scoraggiato nemmeno il nostro Giuseppe Esposito che affronta il fantastico Ascoli Extreme Trail-44 km 2500 d+ dove giunge 6° assoluto. 
Giuseppe nono si voleva perdere per nulla al mondo la partecipazione alla prima edizione di questa gara che si svolgeva quasi interamente sui monti della Laga. Si parte alle 6,30. Anche lui tiene subito il passo col gruppetto di testa. Si rende subito conto che il livello della competizione è alto, per via dei ritmi sostenuti. Inoltre il tempo inizia a peggiorare, proprio quando si entra nella parte più tecnica che portava a Monte Girella(1800mt). Nebbia fittissima che non dava visibilità,vento forte e raffiche di pioggia gelata.  La gara è chiusa in 6 ore e 11esima posizione generale.
Non è da meno il grande Gabriele Elisei che a Rocca di Papa, alla Corsa delle Castagne, anche li con terreno insidioso a causa della pioggia, e  dello sterrato, giunge all’arrivo con un gran sorriso e la consapevolezza di essersi divertito proprio come è lo spirito del nostro gruppo e come sempre cerchiamo di fare.
Gabriele si e ben distinto nel momento in cui  sono state offerte caldarroste e polenta dalla Proloco stessa.
Mitico.
Rimanendo in tema di divertimento il nostro Gaetano Gilardi come sempre ci ha abituati sorriso e serenità nella competizione e lui l’ha tirata fuori nella maratona di Torino. Una volta finita la gara, la sua dichiarazione è stata: ” mi sono divertito questo è ciò che conta” ed è quello che conta nel nostro gruppo.
Quindi così ragazzi andiamo ovunque e sempre ma la cosa più importante divertirsi e essere soddisfatti di se stessi, conta affrontare le competizioni senza stress e poi stare in gruppo e scambiare le proprie opinioni, e in questo  siete fantastici. Che spettacolo questi atleti in un fine settimana che invitava solo al divano..

Grazie a tutti voi.
W piano ma arriviamo

24 Condivisioni