TRAIL DEI MONTI SIMBRUINI, IRONMAN, MENTANA, VAL DI FASSA E MATESE HALF MARATHON

139 Condivisioni

Eccoci ragazzi,

week end del solstizio d’estate, quindi giornate lunghissime e tanta energia da far esplodere. Come sempre i nostri amici si sono disseminati su tutto il territorio per appagare la voglia di correre.

Iniziamo con la Lago Matese Half Marathon, gara che costeggia il le sponde del lago di Matese, su un terreno sinuoso che regala un dislivello di oltre 300 metri, in cui i  parecchi saliscendi e i tratti su sterrato rendono la competizione un po più impegnativa. Il nostro Bradipo Alessandro Reali arriva 48° assoluto e 13° di categoria.
A Mentana, Sabato sera gara di 5 km certificati Fidal e valida per il campionato Regionale. I bradipi sono presenti Roberto Ilardo Walter Guerrera Gerardi Zingarello Andrea Bertacchi e Luisa Lombardi. Affrontano al tramonto i due giri di percorso incontrando anche una discreta salita.  Bertacchi chiude con un ottimo tempo, di 18 minuti. Bravissimi tutti!
In Irlanda all’Ironman Ireland Cork, i nostri super Atleti Giulio Conforti e Jacopo Pretolani hanno combattuto una vera e propria battaglia. La gara parte alle 9,00 di mattina, il tempo è bruttissimo, al punto tale che per l’incolumità degli atleti viene annullata la frazione di nuoto.
I ragazzi partono per i 180 km in bicicletta, ma tra vento e pioggia l’impresa risulta molto faticosa. Giulio affronta la Maratona ma una caduta gli crea problemi al femore, chiude i 42 km tutti sotto la diluvio incessante con una media leggermente dotto i 5,00 al km. Tempo finale 9h57 minuti, 92° assoluto.
Stessa sorte per il nostro Jacopo, gara sotto la tempesta crampi e freddo non lo fanno demordere, nonostante lo stop di 40 minuti alla zona cambio, dove la tentazione è stata fortissima, prosegue per la maratona, camminando qualche tratto. Conclude la gara il 12h33 minuti. I nostri ragazzi non lo sanno (o forse si) ma tutti i Piano Ma Arriviamo hanno fatto il tifo per loro, seguendo il track minuto per minuto. Complimenti sono molto orgoglioso di voi!
Al 21° giro podistico della Val di Fassa troviamo invece Patrizia Rocchi e Marina Ruffini,che  affrontano la ormai consueta Maratona a tappe. i partecipanti sono circa 450, provenienti da tutta la penisola e anche da alcune nazioni straniere. Prima tappa Canazei, di 8,5 km con un dislivello 525 metri. Le noste ragazze arrivano soddisfattea al traguardo, ora aspettiamo le prossime.
Per finire torniamo dalle parti di casa, a Monte Livata dove ci attende il Trail dei Monti Simbruini, qui i bradipi sono 5. Tre per lo Short (121 km) e due per il Medium Trail, di 30 km. Le due gare partono con 30 minuti di differenza. Il percorso è bellissimo, si arriva in vetta, la 30 al Passo della Croce, suggestivo scendere da li. Gli arrivi, Alessandro Coianiz, chiude in posizione per lui comoda, dopo la 6 ore della birra della scorsa settimana, preferisce godersi il paesaggio dei monti e finire in 3h12 minuti. Sempre per il Medium Ash Ilardi, chiude in 3h49 minuti.
Per la  12 km, circa 290 partecipanti, gli arrivi vedono Daniela Maratea con 2h05, Francesca Erbi 2h13 e Mario tempesta 2h18.
L’aria fresca, il sole la location e i ristori hanno fatto da cornice a questa gara veramente Bellissima.

  

139 Condivisioni